Web Agency
Web Agency Bologna

Web agency specializzata nella realizzazione di siti internet, web marketing e comunicazione.

cosa fa un web designer

Cosa fa un web designer

Il web design potrebbe essere definito come l'architettura di un sito web, la progettazione e lo sviluppo di tutti gli elementi che compongono le pagine del sito, come per esempio il payout, la navigazione, i colori, i font, le immagini, ecc.

 

La figura che si occupa del web design all'interno di un'agenzia web è il web designer. Come possiamo evincere dal nome la prima cosa che dovrà affrontare è proprio il design del sito che dovrà realizzare, cercando di creare un equilibrio tra i vari elementi che lo comporranno, dovrà avere conoscenze tipografiche per scegliere il font più adatto, conoscere la psicologia dei colori per utlizzare le giuste tonalità, essere aggiornato su tutti i trend del momento e sapere guidare il cliente verso una struttura che gli consenta di raggiungere gli obiettivi prefissati.

 

Vediamo ora le principali competenze che un web designer deve possedere per poter lavorare su qualsiasi tipologia di progetto:

 

HTML e CSS: questi due linguaggi di formattazione sono alla base di qualunque sito web trovate in rete, indipendentemente dalla piattaforma utilizzata per realizzarlo alla fine verrà comunque rilasciato codice HTML e CSS, padroneggiare questi due linguaggi è la base, sarebbe impossibile altrimenti creare progetti unici e personalizzati, scavalcando i limiti imposti dai vari programmi open source oggi molto utilizzati, come Wordpress, Prestashop, ecc.

 

User Experience: saper creare una buona esperienza utente è fondamentale per un web designer, creare un sito facile da navigare, con i pulsanti facili da utilizzare e ben distanziati suil mobile, menu facile da individuare, call to action chiare ed evidenti, pagine facili da consultare, sono tutti elementi che dovranno essere sviluppati al meglio.

 

Grafica: saper utilizzare programmi come Photoshop o Illustrator è alla base della creazione delle grafiche di un layout, vanno bene anche altri programmi ma questi ormai sono uno standard e spesso si ricevono files in questi formati, per cui tanto vale utilizzare questi programmi.

 

Javascript: è il linguaggio di programmazione utlizzato per dare dinamicità alle pagine, creare animazioni, call to action elaborate, form di contatto, mappe personalizzate e tanto latro. Oggi ogni sito ha del codice Javascript al suo interno, senza potremmo fare solo semplici pagine statiche la massimo con qualche animazione in CSS, ma niente di paragonabile la JS (questa è la sua abbreviazione). Grazie a librerie come jQuery è possibile utilizzarlo in modo molto avanzato scrivendo poche righe di codice.

 

Programmazione: tecnicamente non sarebbe proprio il compito del web designer e probabilmente nelle grandi agenzie non se dovrà occupare, ci sarà una figura specializzata che farà tutta la parte di programmazione assieme al web designer, tuttavia, se si vuole intraprendere la libera professione è indispensabile conoscere almeno il PHP, ad oggi il linguaggio più utilizzato in rete che vi consentirà non solo di creare gestionali personalizzati ma anche di modificare e integrare quelli open source.

 

Velocità di caricamento: il temmpo in cui si caricano le pagine è oggi un fattore fondamentale per un sito di successo e richiede una conoscenza approfondita delle metriche utilizzate da programmi come Pagespeed di Google oppure GTmetrix.

La profesione di web designer

SEO: quando ci commissionano un sito web una delle prime cose che ci sentiamo dire è: 'mi raccomando che sia nelle prime posizioni di Google'. La richiesta è lecita ma purtroppo non sempre così facile da attuare, tuttavia è compito del professionista saper ottimizzare al 100% le pagine del sito seguendo tutti i parametri che Google richiede. La SEO (Search Engine Optimization) è la materia che si occupa di questo e l'esperienza è di notevole aiuto per ottenere risultati importanti, perché è vero che le linee guida vanno seguite ma a volte si può deragliare un po' se si sa come fare.

 

Web marketing: anche questa materia, come la programmazione e la SEO nelle grandi agenzie potrebbereo essere eseguite da un professionista specializzato, tuttavia, come abbiamo detto prima, capita spesso che se ne debba occupare il web designer. Sappiamo che fare un sito non basta per ottenere visite e contatti (o vendite se si tratta di un e-commerce), occorre uan strategia per renderlo visibile, che può passare da campagne sponsorizzate sui social a campagne pay per click sui motori di ricerca, seguendo una strategia ben pianificata.

 

 

Quali strumenti utilizza?

 

Abbiamo già parlato dei programmi per la grafica, ma questi non sono gli unici tools che utilizza, infatti necessita di un editor per il codice, ne esistono tanti, anche open source, per scegliere quello che più ci facilità il compito della codifica occorre provarli e vedere qual'è il più adatto a noi e al nostro modo di lavorare.

 

Per la SEO esistono numerosi programmi che consentono di analizzare le pagine indicandoci eventuali errori che abbiamo commesso a livello di ottimizzazione, anche Google stesso ci mette a disposizione Lighthouse in modo del tutto gratuito, che oltre a indicarci il nostro punteggio in ambito SEO ci indica l'accesibilità del sito e la velocità di caricamento.

 

Per i font esistono numerosi siti da dove scaricare font gratuiti anche di notevole qualità, stessa cosa per le immagini, oltre a soliti siti a pagamento esistono diverse banche immagini con foto di altissima qualità, perfette per i siti web e libere da diritti.

 

 

Conclusione

 

Se pensi di intraprendere questa strada stai facendo la cosa giusta, è un settore in forte crescita che offre numerose opportunità di crescita sia come freelance che come dipendente di un'agenzia, dovrai però considerare il fatto che non smetterai mai di studiare, il tuo aggiornamento sarà quasi quotidiano.

 

Lavorare in un settore dove tutto cambia e si evolve a un ritmo velocissimo non è facile, ma se lo si fa per passione questa cosa non peserà assolutamente.