Web Agency
Web Agency Bologna

Web agency specializzata nella realizzazione di siti internet, web marketing e comunicazione.

siti web accessibili

Siti web accessibili

Un sito web accessibile è un sito che può essere utilizzato anche da tutti, anche da persone con disabilità che, per navigarlo e consultarlo, utilizzeranno programmi specifici di lettura o di l'interpretazione delle immagini.

 

Per consentire a tutti di fruire dei contenuti web senza limitazioni occorre progettare i siti web seguendo le regole dell'accessibilità, regole nate proprio per togliere qualsiasi tipo di barriera ini rete. Subito dopo la creazione del World Wide Web Consortium furono istituite le Web Content Accessibility Guidelines proprio per permettere a tutti di utilizzare il web senza limitazioni. Anche l'Italia ha recepito queste regole nel 2004 ma quasi esclusivamente per siti istituzionali della pubblica amministrazione, senza imporre alcun vincolo per siti privati o di aziende.

 

Costruire un sito accessibile non è solo un gesto altruistico ma porta numerosi vantaggi:

 

  • migliora la reputazione del brand che si dimostra impegnato nel sociale
  • incrementa il numero di utenti del sito perché non pone limitazioni a chi soffre di disabilità
  • aumenta il ranking del sito con conseguente vantaggio sul posizionamento

 

Per le aziende che decidono di orientarsi verso l'accessibilità il vantaggio sarà anche economico come possiamo vedere dai tre punti appena elencati.

 

Mettersi a norma non è complesso, se si decide fin da subito di seguire questa strada si potrà progettare il sito web già con le caratteristiche richieste, se lo si decide a sito web già online sarà comunque un'operazione non complessa modficarlo.

 

 

Architettura

 

L'architettura del sito dovrà essere semplice e di facile comprensione, anche la navigazione tra le pagine dovrà essere immediata e l'utente dovrà sempre aver chiaro dove si trova rispetto alla gerarchia delle pagine. Dovranno servire pochi click per raggiungere le pagine che ci interessano e le sottopagine dovranno sempre avere una connessione con la pagina principale.

 

ll menù di navigazione dovrà trovarsi sempre nella medesima posizione in ogni pagina senza dover costringere l'utente a cercarlo una volta cambiata pagina.

 

Il linguaggio dovrà essere semplice, coadiuvato da note e campi di ricerca.

 

Il sito web dovrà poter essere utilizzato sia col mouse che con la tastiera, dovrà avere i font scalabili e i testi alternativi delle immagini dovranno sempre essere compilati e descrivere bene l'immagine a cui sono abbinati.

Siti web accessibili

Se abbiamo dei contenuti audio occorrerà mettere una breve descrizione per i non udenti in modo che possano capire il contenuto dell'audio.

 

Sarebbe importante poter ascoltare la pagina mettendo sempre una traccia audio dei contenuti, è vero che esistono i programmi di lettura, tuttavia le persone anziane o con lievi problemi di vista in genere non li utilizzano e permettergli di ascoltare la pagina con un semplice li aiuterebbe molto.

 

Utilizzare un linguaggio semplice che non faccia uso di troppi sinonimi, congiuntivi, negazioni, frasi troppo lunghe e tutto ciò che può rendere più difficile la comprensione del testo in una pagina web da parte di chi ha qualche problema a livello cognitivo.

 

Utilizziamo un colore per i font che abbia un notevole contrasto con lo sfondo del sito web, anche il tipo di carattere utilizzato dovrà essere di facile lettura, possibilimente non graziato o comunque poco articolato.

 

A livello tecnico è molto importante utilzzare i fogli di stile (CSS) che ci consentono di separare la formattazione delle pagine dai contenuti testuali, questo per aver un codice più pulito e permettere ai programmi di lettura di operare in modo più agevole.

 

 

Conclusione

 

Rendere accessibile un sito web non è solo un discorso etico e sociale ma anche un vantaggio a livello di user experience e posizionamento, per cui abbiamo tanti motivi per adeguarci e rendere il web utilizzabile da tutti senza limitazioni.